Comitato Val Varenna - Organizzazione Di Volontariato

Tante situazioni in Val Varenna stanno vivendo un lungo momento di stasi, e la riunione del Tavolo Tecnico di Monitoraggio sul Traffico, svoltasi venerdi 1 dicembre alle 14:30 presso i locali Municipali di Via Pallavicini, ne e’ stata l’ennesima conferma.
Il tavolo e’ stato convocato dal Municipio VII Ponente per discutere dei problemi della Valle ed in particolare del disagio non più sostenibile dai Valligiani che ogni giorno devono convivere con i camion che portano lo smarino del terzo valico in Valle.  Non sono presenti l’assessore alla mobilita’ Balleari , quello ai lavori pubblici Paolo Fanghella e il tecnico della direzione Lavori Pubblici , assenza che auspichiamo non dovuta a un disinteresse per i problemi trattati.
Il Presidente del Municipio VII Ponente ha convocato e gestito la riunione con disponibilità e convinzione, dando importanza al Tavolo e affermando con forza che si impegnera’ a confrontarsi con tutti i soggetti coinvolti nella vicenda, assessori e responsabili COCIV compresi, trovando soluzione ai transiti dei camion in Pegli e nella Valvarenna.
Per il resto abbiamo avuto scambi di vedute e informazioni con i soggetti presenti: la direzione dell’ufficio mobilita’ e un responsabile della Polizia Municipale Distretto VII. Il tavolo ha elaborato diverse richieste, queste le piu’ significative:

 

  • Lo studio di uno strumento che permetta di contare in modo certo la presenza in valle di un limitato numero di camion, al fine di limitare il transito a un ridotto numero di mezzi.
  • Che in Valle non entrino più di otto camion contemporaneamente, per non congestionare il traffico, governando le entrate e uscite dei mezzi nel tratto della pista sommergibile , dove si possono fermare senza intralciare le vie interne.
  • E’ stato chiesto alla Polizia Municipale di effettuare maggiori controlli in valle e di posizionare personale negli orari di uscita e ingresso dei bimbi presso la Scuola Materna Le Pratoline, la realizzazione di un tratto di marciapiede che permetta il transito pedonale con maggiore sicurezza su questo tratto di strada, un maggiore controllo della viabilità sull’intera strada che porta da Pegli a San Carlo di Cese.
  • l’impegno, da parte di COCIV e dei proprietari delle cave, alla realizzazione di una serie di opere compensative, considerate come requisito minimo imprescindibile rispetto ai danni che il passaggio dei mezzi provoca alla valle.
  • La realizzazione del ponte in prossimità della cava Pian di Carlo, opera già dovuta agli abitanti di quella zona.
  • Abbiamo concordato una riunione pubblica, alla presenza di tutti i soggetti coinvolti nella vicenda, da organizzare nelle prime settimane dell’anno nuovo.

 

Il tavolo si aggiornera’ nei giorni che precedono il Natale. Abbiamo voluto fare uno sforzo di fiducia, nella speranza che nella prossima riunione si possano finalmente toccare con mano impegni chiari e precisi. Abbiamo anche chiarito con forza che la Valle e’ stanca di subire disagi, immobilismo e prese in giro, e che Comitato e residenti tutti sono pronti a attivare clamorose forme di protesta nel momento in cui le istanze fossero disattese. 

 

 

Il Comitato Valvarenna


Condividi l'articolo:

Il Comitato Val Varenna è sorto nel 1991 per iniziativa di Luciana Canepa e di un gruppo di amici, uniti nel comune obiettivo della salvaguardia e della valorizzazione della Val Varenna.

Con questo sito intendiamo diffondere e amplificare le nostre iniziative, informandone i pegliesi e i genovesi tutti, con l'obiettivo di elevare il livello della partecipazione, convinti come siamo che una maggiore consapevolezza e una più attiva e responsabile partecipazione dei cittadini possano migliorare la qualità spesso insoddisfacente del nostro sistema amministrativo, volgendo in "buon governo" quei principi costituzionali che, garantiti sulla carta, restano altrimenti inefficaci nella realtà.

Se avete costruito castelli in aria il vostro lavoro non deve andare perduto, lasciatelo così com'è; non vi resta che metterci le fondamenta sotto.


- Henry David Thoreau

Calendario Eventi

Dicembre 2017
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31